Proroga termine Voucher Digitalizzazione - Webmanager Consulenza web e ICT
2407
post-template-default,single,single-post,postid-2407,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.7,menu-animation-underline,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Proroga termine Voucher Digitalizzazione

Il 1° Agosto Il il MISE ha comunicato che il termine ultimo per la concusione delle spese oggetto del Voucher sono state prorogate al 14 Dicembre.

Ecco il testo ufficiale del decreto emanato dalla direzione generale per gli incentivi alle imprese del MISE:

1. Il termine per l’ultimazione delle spese connesse agli interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico delle imprese assegnatarie del Voucher di cui al decreto interministeriale 23 settembre 2014, indicato all’articolo 5, comma 1, lettera b), del decreto direttoriale 24 ottobre 2017 citato nelle premesse, come modificato dal decreto direttoriale 14 marzo 2018, è prorogato al 14 dicembre 2018.

2. A seguito della proroga di cui al comma 1, fermo restando il termine iniziale per la presentazione delle richieste di erogazione del Voucher, fissato dal decreto direttoriale 29 marzo 2018 a partire dal 14 settembre 2018, il termine finale per la presentazione delle richieste di erogazione è prorogato al 14 marzo 2019.

3. Resta confermato tutto quanto disposto dal decreto direttoriale 24 ottobre 2017, come modificato dal decreto direttoriale 14 marzo 2018, non espressamente modificato dal presente provvedimento

Per maggiori informazioni vi rimando al sito del MISE ed in particolare alla sezione FAQ relative al Voucher

Vi riepilogo in breve le informazioni fondamentali per la rendicontazione e che bisogna conoscere prima di pagare una fattura e da comunicare al fornitore.

– nelle fatture occorre che sia presente  la seguente dicitura: ”Spesa di euro ……,…. dichiarata per l’erogazione del Voucher di cui al D.M. 23 settembre 2014. Programma Operativo Nazionale Imprese e competitività 2014/2020″;
– pagamenti distinti per ciascuno dei titoli di spesa  inoltrati esclusivamente per mezzo di SEPA Credit Transfer con indicazione della causale: “Bene acquistato ai sensi del Decreto MISE 23
Settembre 2014″;
– estratti del conto corrente dal quale risultino i pagamenti connessi alla realizzazione del progetto agevolato.
Schema di dichiarazione lineratoria del Fornitore (allegato 5)

Per maggiori dettagli clicca qui



Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi